Presidente Boldrini, si dimetta immediatamente! Salvi la democrazia!

dimissioni boldriniGentile Presidente Boldrini,

mi permetto di scriverLe per chiederLe di rassegnare immediatamente le Sue dimissioni.

Non glieLo chiedo per rabbia, non glieLo chiedo per giustizia, né glieLo chiedo per vendetta.

GlieLo chiedo perché credo sia l’unica speranza che abbiamo di salvare la nostra democrazia morente.

Dopo l’atto che ha compiuto oggi Lei sa che altri, dopo di Lei, si sentiranno in diritto di contingentare i tempi del dibattito per privare l’opposizione di uno dei pochi diritti di cui gode.

Come me, anche Lei saprà che se c’è un punto debole che può frenare l’azione antidemocratica di un politico è la sua paura di perdere la poltrona. Lei che si è sempre detta una cittadina comune, fuori dai giochi della politica, dimostri che non ha paura.

Le chiedo, Presidente Boldrini, di rassegnare immediatamente le Sue dimissione affinché l’idea stessa che un Presidente della Camera possa contingentare i tempi del dibattito, sia associata alle Sue immediate dimissioni.

Presidente Boldrini, Lei ha creato un grave precedente, Le chiedo adesso di crearne uno più significativo.

Si dimetta.

Distinti saluti.

Ferruccio CITTADINI

Parigi – 29/01/214

Precedente La base ha scelto proporzionale, il Cittadinum si adatta Successivo Direttore Annunziata: chi i fascisti e chi la resistenza?
  • Andrea Turra

    “è la sua paura DI perdere la poltrona” 😀

    Il resto perfetto!

  • Corretto Andrea 😉
    Grazie